Pedrini Store

Pedrini Store

Cavalli e Arance

18,00

Storico Carnevale di Ivrea
Autore: Marianna Giglio Tos

COD: CavalliArance2019 Categoria: Tag: , ,

Quando si parla dello Storico Carnevale di Ivrea, in Italia e nel mondo, l’immediato pensiero è la Battaglia delle Arance.

Quasi come se la Battaglia fosse il Carnevale, un concetto sacrilego per gli eporediesi e per tutti i veri appassionati dello Storico.

In realtà il termine “Storico” si riferisce ad ogni aspetto del Carnevale eporediese, compresa la Battaglia che viene spesso, e purtroppo, considerata come uno spettacolo fine a sé stesso senza uno sviluppo storico e culturale.

Con la fotografia ho sempre dato maggior risalto ai personaggi e alle Cerimonie, al cosiddetto “Corteo Storico”… un po’ per gusto personale, un po’ perché non potevo permettermi di porre a rischio la mia attrezzatura addentrandomi nel getto delle arance, ma anche per sopperire all’inflazionata attenzione che i mass media nutrono per la Battaglia, a scapito del Corteo.

Così facendo rischiavo però di cadere in contraddizione.

Il mio intento è quello di svelare la Storia, le storie e le curiosità dietro ogni aspetto del Carnevale… e non potevo escludere la Battaglia, che è ricca di tutto ciò.

E che, per quanto ormai famosa nel mondo, è per certi versi ancora oscura a molti.

C’è un perché dietro questa pioggia di arance e un perché (molto più antico, tanto da valicare interi secoli) dietro l’uso del cavallo.

Scoprire il passato della mia Città e viverlo nei ricordi di chi quel passato lo ha creato è stata una vera, ineguagliabile avventura in cui spero di accompagnarvi degnamente attraverso le fotografie e le parole.

Non considerate questo un libro sulle Squadre quanto un modo, grazie ad alcuni veterani aranceri, di far luce sulla storia del portugal nella Battaglia.

Col senno di poi avrei voluto fare molto di più, tuffarmi letteralmente in tutte le piazze senza preoccuparmi dei rischi… perdonatemi, sto crescendo passo dopo passo insieme a questo progetto.

Tra i valori e le motivazioni che inducono un arancere a scendere in piazza o a salire sul Carro, ci sono quindi due simboli – il cavallo e l’arancia – profondamente legati alla tradizione eporediese (e non solo carnascialesca), difesi con veemenza ma senza cognizione di causa da coloro che ci chiamano “pazzi” ma amorevolmente esaltati ed ecosostenibilmente protetti da tutti coloro che amano, promuovono e portano avanti nel tempo lo Storico Carnevale di Ivrea e le tradizioni di questa terra.

Peso 0.300 kg
Dimensioni 22 × 22 × 1 cm
Autore Marianna Giglio Tos
Pagine 148
Rilegatura Flessibile
Edizione Prima
Pubblicazione 2019
Artista Clara Bianco